A caccia di pozzanghere

Il lato divertente della pioggia

 

Con il brutto tempo degli ultimi giorni non potevamo certo lasciarci scappare l’occasione di andare a caccia di pozzanghere per divertirci a giocare con l’acqua e il fango.

 

“Mi è piaciuto sdraiarmi dentro una pozzanghera e schizzare … e anche che mi schizzano gli altri. E poi giocare a saltare nel fango e giocare alle moto nelle sabbie mobili.”

 

 

“Mi piaceva saltare nelle pozzanghere e anche andare nel fango”

 

“Mi è piaciuto andare nell’acqua, saltare nelle pozzanghere, andare nel fango, fare le moto nel fango. Poi mi piace andare nell’acqua seduto, andare in un buco che c’erano le sabbie mobili.”

 

 

 

 

 

 

Mi sono divertita a fare le pozzanghere perchè mi piaceva soffiare con la cannuccia

 

 

“E’ importante che i bambini si possano immergere nelle esperienze e che siano liberi di esprimersi” (Daniela Lucangeli)